INDUSTRIA

Resine e vernici per trattamenti anticorrosivi e finiture di vario genere

L’approccio alle problematiche di verniciatura industriale è sicuramente molto complesso in quanto diverse possono essere le richieste e le relative soluzioni. A tal proposito forniamo resine con diverse resistenze e caratteristiche al fine di impostare cicli di verniciatura nel modo più produttivo e redditizio. Da segnalare la completezza delle proposte che permettono finiture in epossidico, poliuretanico, acrilico, goffrati di vario genere e sistemi di altissima qualità contro i processi di corrosione. Produciamo inoltre una vasta gamma di vernici anche per la rivendita, dalle antiruggini a rapida essiccazione pigmentate alle più diverse tonalità perlate o metalizzate anche in base opaca.

Cosa consigliamo

Per ulteriori approfondimenti, Vi invitiamo a consultare la sezione relativa ai convertitori per valutare dal punto di vista tecnico-qualitativo le migliori proposte.

Per i processi anticorrosivi, consigliamo:

  • Fondo epossidico - Epoxy Zink
  • Fondo acrilico - Akryl Filler associato a resine di prima scelta non caricate poliuretaniche (converter S.55600) ed acriliche (converter S.43600)

Le alternative

Alternative diverse prevedono l’utilizzo di fondo anticorrosivo monocomponente (Monozink) con finiture destinate alle tipiche lavorazioni di carpenteria pesante, quali ad esempio l’impiego di:

  • smalti nitro lucidi ed opachi (S.90600)
  • smalti R.E. anche del tipo bucciato (S.25601 – 25601 50gloss bucciato)
  • finiture in qualità epossidica (S.50600).

Ogni tonalità può essere sviluppata anche con sistemi caricati ad alta copertura, con gradi di goffratura diversa o in finitura opaca con l’uso di cere ad alta resistenza al graffio.