Carrozzeria industriale

I prodotti consigliati

I processi di riparazione e verniciatura nel settore della carrozzeria industriale sono molto vari ed allo stesso tempo sempre più specialistici per l’impiego di materiali diversi fra loro. E’ importante, quindi, valutare per le fasi sopra citate l’utilizzo di resine specifiche per impregnazione su VTR, legno, pavimenti di celle frigo e sezioni esterne da ripristinare mediante l’uso di resine poliesteri (1), epossidiche (2), gelcoat iso-npg (3) ed eventualmente miscele specifiche con idoneità alimentare (4). Il tutto coadiuvato dall’impiego di stucchi poliesteri (5), epossidici (6) e fondi di riempimento (7).

Per le tradizionali operazioni di verniciatura su chassis e furgonati, viene consigliato l’impiego di fondi su base epossidica (8) e finitura con smalti poliuretanici e acrilici UHS (9) altamente fotostabili e resistenti ad agenti invecchianti.

Image
Image
Image
1

PR20L–PR23X

Resine di impiego generale (general purpose) usate nel settore dei plastici rinforzati con fibra di vetro, per la produzione di manufatti con buone caratteristiche termomeccaniche. La media reattività e la bassa emissione di stirene, rendono i prodotti idonei anche per manufatti di importanti dimensioni.
2

X17

è una speciale resina epossidica a base cicloalifatica particolarmente indicata per lavori di laminazione, inclusioni e colata. La ricercata formulazione consente di ottenere dei manufatti altamente stabilizzati e resistenti con notevole implemento dell’adesione tra fibre, sia su tessuti e stuoie di vetro, sia su fibra di carbonio e compositi in genere.
3

Gelcoat poliestere

di alta qualità, formulato con speciale resina poliestere insatura del tipo ISO-NPG modificata, solubilizzata in stirene monomero contenente additivi UV-absorber per ridurre l’ingiallimento della resina per esposizione a luce solare.
4

Composto a base di resine epossidiche

indurenti cicloalifatici ed appropriati pigmenti in dispersione, esente da solventi organici. Idoneo per rivestimenti per serbatoi, cisterne, sili ecc. in acciaio od in cemento, destinati al contatto con sostanze alimentari.
5

Rikt

stucco poliestere facilmente carteggiabile ed applicabile, in grado di creare una superficie non porosa ed isolata. Idoneo per molteplici superfici è formulato con cariche minerali di tipo tradizionale.
5.1

Microplus New

stucco poliestere bicomponente particolarmente cremoso e tixotropico composto da materiali di nuove generazione a base sintetica e cariche di tipo minerale. E’ idoneo sia per importanti lavori di riempimento che di finitura, anche nel sistema b.s.b in quanto esente da cali, assorbimenti e microporosità. Particolarmente apprezzata risulta essere la carteggiatura.
5.2

Glasspackel

Stucco poliestere a due componenti rinforzato con fibra di vetro e materiali riempitivi. Il prodotto può essere utilizzato su molti tipi di superfici per riempimenti consistenti, garantendo un’ottima tenuta del supporto riparato.
6

Epoxy Marine Filler

Stucco epossidico bicomponente ad alta adesività, particolarmente indicato per riparazioni di vario genere nel settore nautico. Trova impiego su svariate superfici quali vetroresina, alluminio, plastiche di vario tipo, materiali compositi, legno. Indicato per il ripristino di danneggiamenti di varia entità anche in opera viva.
7

Stal Plast 700

Fondo acrilico isolante ad elevato riempimento, caratterizzato da facile versatilità di utilizzo. Si distingue per ottima distensione, rapidità di indurimento e facile carteggiabilità. La praticità d’uso lo rende idoneo sia per ritocchi che per rifacimenti totali senza rimarcature o cali. Indicato anche per applicazioni bagnato su bagnato.
7.1

Stal Plast 800

Fondo poliestere bicomponente indicato per la riparazione a spessore di varie superfici nel campo del car-refinishing, industriale, nautico. Garantisce una superficie omogenea, esente da microporosità ed imperfezioni e particolarmente facile al carteggio.
8

A.C. Primer

Primer epossidico di eccellente qualità, altamente resistente ad agenti invecchianti di vario genere e con varie modalità di impiego. E’ impiegato nel settore industriale, nautico e del restauro dove è richiesta elevata resistenza alla corrosione.
8.1

Epoxy Zink

Prodotto a base di resine epossipoliammidiche, pigmenti anticorrosivi (fosfato di zinco) ed adatti extender, con ottima adesione alle superfici metalliche e con ottime caratteristiche protettive e di impermeabilità. Resiste bene ad olii, detergenti e soluzioni acquose diluite sia alcaline che acide come pure al calore fino a 200°C. Si può impiegare direttamente sull’acciaio quale primer o su zincante epossidico quale intermedio nei cicli di protezione industriale con successiva finitura epossidica o poliuretanica. Si applica anche su alluminio ed acciaio galvanizzato.
9

55600 PRO

Smalto poliuretanico lucido di elevata brillantezza e resistenza agli agenti atmosferici e chimici quali carburanti e lubrificanti. Ottimo nel settore della carrozzeria industriale e per finiture di pregio in genere. Alta resistenza agli UV.
9.1

40535 UHS

Smalto di finitura lucido con ottime caratteristiche di resistenza al graffio, agli agenti esogeni ed in particolare alla luce. Il prodotto è utilizzato per finitura di pregio anche nel settore del car refinishing (rientra infatti nei limiti del D.L. n° 161 del 2006) e nel settore della carrozzeria industriale. Nella versione opaca si segnala ottima resistenza al graffio e durezza superficiale.

Non esitare a chiamarci

Per qualsiasi informazione siamo a tua disposizione. Clicca sul pulsante per avviare la chiamata da Smartphone.

Azienda


Sede amministrativa

via Tombolata, 68
35015 Galliera V.ta (PD)
info@stal-plast.com

Tel. +39.049.5953297

Image